Fare da padrino2018-01-08T11:27:45+00:00

A molti capita la richiesta di fare da padrino o madrina di battesimo o cresima di un amico o parente. Le caratteristiche di idoneità sono definite dal Diritto Canonico.

Per poter fungere da padrino o madrina è necessario aver compiuto i 16 anni, bisogna (tassativamente) essere già cresimati, non essere genitore del battezzando o cresimando ed essere in stato di “grazia sacramentale”. Ciò significa che anche rispetto agli altri sacramenti bisogna essere osservanti e praticanti: partecipare all’Eucaristia, confessarsi e – nel caso di persone sposate – vivere in fedeltà matrimoniale.

Per garantire il rispetto di queste norme è consigliabile compilare e firmare alla presenza del proprio parroco la Dichiarazione di Idoneità scaricabile anche da questo collegamento.

Per fare invece da TESTIMONE DI NOZZE non è richiesto nulla di tutto ciò, ma bisogna essere maggiorenni.