Supplica a Santa RITA2018-05-22T11:10:24+00:00

SUPPLICA A SANTA RITA

Nel giorno della sua festa, il 22 maggio

 

 

O Dio grande e meraviglioso, Tu solo sei la forza della nostra vita e della nostra speranza: a Te, in questo giorno così bello per il ricordo di Santa Rita, vogliamo innalzare la lode, il ringraziamento e la preghiera.

Tu sei Grande, o Signore, e noi, così deboli e peccatori, piccola porzione del tuo immenso creato, proprio noi vogliamo lodarti. Sei Tu che attrai il nostro cuore e susciti in noi la nostalgia di Te, perché Tu, Signore, ci hai fatti per Te e il nostro cuore è inquieto finché non riposa in Te.

O Dio, dal quale provengono tutti i beni e sono vinti tutti i mali, sopra il quale non c’è nulla: Tu sei la vita e la gioia dell’universo intero: ascolta la supplica che ti rivolgiamo affidandola all’intercessione di Santa Rita.

 

GLORIA AL PADRE…

 

Grande è la tua pazienza, o Signore misericordioso e compassionevole. Tu, pieno di bontà, fai sorgere il sole sopra i buoni e sopra i cattivi e fai piovere sui giusti e su gli ingiusti; Tu non vuoi la morte del peccatore ma che si converta e viva.

Signore, ci hai dato in Santa Rita un modello di vita esemplare: seguendo Te, Rita divenne testimonianza viva di virtù e di speranza, di perdono e di riconciliazione. Lei, seguendo la tua parola, Signore, divenne presenza viva di Te nel suo ambiente e segno di benedizione e di amore per tutti. O Signore, chi segue Te fedelmente, raggiunge la stessa gloria del tuo Figlio Gesù.

 

GLORIA AL PADRE…

 

Signore Tu ci hai chiamato in quest’ora e noi ti abbiamo risposto. Abbiamo udito la tua voce: ascolta ora la nostra che ti invoca. Non abbandonare i tuoi figli, non trascurare il tuo campo, finché i suoi frutti saranno raccolti nel granaio del cielo.

Abbondano le prove, ma Tu sei molto più potente, Tu che hai creato il mondo. Abbondano le prove, ma non viene meno la speranza in Te; Tu sempre sei Dio e sostieni i tuoi figli. Il tuo grande amore, o Dio, si è manifestato nel mandare a noi il tuo Figlio Unigenito affinché imparassimo a vivere nell’umiltà e nel dono di noi stessi. Quanto ci hai amato, o Dio, Padre buono, che non hai risparmiato il tuo unico Figlio, ma l’ hai  consegnato agli empi per noi! Quanto ci hai amato nel tuo Figlio, sacerdote e vittima! Da schiavi del peccato ci ha reso figli della luce. La nostra speranza è salda: siamo certi che Tu oggi ascolti la nostra voce e ci guarisci da tutti i nostri mali perché Gesù Cristo, glorioso, siede alla tua destra e intercede per noi.

E tu, Santa Rita, perfetta discepola del Cristo, che hai portato la mistica spina sulla fronte per quindici anni, partecipando alle sofferenze del Cristo; raccogli ora i nostri desideri, i dolori, le speranze e affidali al Cuore misericordioso di Gesù.

 

GLORIA AL PADRE…

 

Ora, Signore, lascia che il nostro cuore, sotto l’azione potente dello Spirito Santo, effonda lodi e preghiere alla tua eletta Rita, che oggi vediamo innalzata agli splendori della gloria eterna.

Ti lodiamo, o Santa Rita, modello dei giovani: seguendo il tuo esempio, loro aprano il cuore e la vita a Cristo e al suo Amore.

Ti ammiriamo, o Santa Rita, testimone di una santa vita familiare: imparando da te le nostre famiglie riscoprano la bellezza del dialogo, dell’umiltà, del perdono e della preghiera.

Ti ringraziamo, o Santa Rita, per avere portato con fede i dolori della spina del Cristo Crocifisso: donaci la capacità di credere e di amare nonostante le difficoltà, le incomprensioni e le sofferenze.

O Santa Rita, poiché hai messo sempre Dio al primo posto e, per sua grazia, sei stata donna di perdono e di pace, aiutaci a diventare testimoni dell’amore e del perdono come il Signore Gesù ci insegna.

In ultimo, o cara Santa, avvocata dei casi disperati e santa delle situazioni impossibili,  porta a Dio la nostra preghiera per il Papa, i Vescovi, i Sacerdoti e i Religiosi; particolarmente per l’Ordine di Sant’Agostino che tu hai amato e protetto, e per tutti i laici impegnati nel testimoniare il Vangelo.

Presenta a Dio, o Santa Rita, tutte le preghiere che si levano a te per implorare la pace tra tutti i popoli, la serenità e la giustizia nella società. Accogli le preghiere di tanti sofferenti nel corpo e nello spirito; spandi il profumo delle tue grazie su tutti coloro che la disperazione minaccia e avvilisce.

O celeste messaggera di Cristo, perla e Vanto dell’Ordine Agostiniano, sorella coraggiosa nel vivere la fede cristiana: noi confidiamo in te e nelle tue preghiere presso Dio, affinché la nostra vita nel mondo sia presenza di fede, di pace, di fraternità e di santità per conquistare la vita più gioconda del cielo. Amen

 

GLORIA AL PADRE…

 

Prega per noi Santa Rita.

Affinché siamo resi degni delle promesse di Cristo.

 

 

PREGHIAMO

 

O Dio, che hai donato a Santa Rita la forza di amare i propri nemici e portare nel cuore e sulla fronte il segno del tuo amore e della tua passione, concedici, ti preghiamo, per i suoi meriti e la sua intercessione, di perdonare sempre i nostri nemici e di accettare con fede le sofferenze di questa vita in modo da meritare il premio promesso ai tuoi figli fedeli.

Per Cristo Nostro Signore. Amen